30 ST MARY AXE

Conosciuto anche come The Gherkin ossia il “cetriolo” questo futuristica opera architettonica situata nel cuore di Londra è alta ben 180 metri, conta 41 piani ed è ormai nota in tutto il Mondo come uno dei più celebri progetti dell’architetto Norman Foster.
La costruzione è durata in tutto poco più di due anni e mezzo e la sua inaugurazione avvenuta nel 2004 ha puntato i riflettori sulla City: la costruzione di questo edificio sorge infatti sul luogo dove si trovava l’edificio del Baltic Exchange, una società che gestisce il maggiore mercato mondiale di moli marittimi e vendite di navi.
Nell’Aprile 1992, l’IRA fece esplodere una bomba vicino allo storico edificio dell’Exchange, che fu gravemente danneggiato, assieme alle costruzioni vicine.Per quanto riguarda i materiali utilizzati questo è il primo esempio di grattacielo ecosostenibile di Londra: la sua modernità senza compromessi è dovuta principalmente al suo essere sensibile all’ambiente naturale.

Also known as The Gherkin, this futuristic architectural project is located in the heart of London. Measuring 180 metres in height with 41 floors, the building is one of the most celebrated projects by architect Norman Foster. The construction lasted more than two and a half years, and with its inauguration in 2004, a spotlight was put on the city. The building is located where the Baltic Exchange once stood, a company that managed the world’s largest market of maritime wharves and ship sales. In April 1992, the IRA detonated a bomb close to the historic Exchange building, gravely damaging it and other nearby buildings. In terms of the materials used, this was London’s first eco-sustainable skyscrapers. Its uncompromising modernity is due thanks to the building’s being sensitive to its natural environment.

Un vasto utilizzo di misure e strumenti per la sostenibilità fa sì che l’edificio utilizzi solo il 50% dell’energia utilizzata da un tipico edificio prestigioso per uffici con aria condizionata. La torre possiede una struttura che comprende un corpo centrale e un involucro a elementi in acciaio interconnessi in diagonale a formare quella che viene chiamata in lingua inglese una “diagrad”.

Extensive implementation of sustainable measures and equipment mean that the building uses only 50% of the energy typically used by large, air conditioned office buildings. The tower includes a central body and a casing of diagonal, interconnected stainless steel structures, known as a diagrid.

Ti potrebbero interessare anche: