CENTRIFUGATI INVERNALI

Praticare attività sportiva durante l’inverno può risultare ancor più spossante e faticoso. Sicuramente possiamo però trovare nella nostra alimentazione elementi che possono apportare grande nutrimento e benefici al nostro corpo.
I centrifugati si ottengono inserendo i vegetali nell’apposito strumento, la centrifuga: questo li riduce in polpa e poi separa il liquido, che si raccoglie in un contenitore. La macchina tende a scaldare i vegetali, perciò ci può essere una perdita di enzimi e quindi è possibile anche sfruttare il contenuto nutrizionale delle bucce. Al pari dei succhi, i centrifugati sono utili in una dieta equilibrata e variata, soprattutto in periodi di stress, allenamento fisico intensivo e superlavoro.

Verdure a foglia verde: Ricche di antiossidanti, contrastano l’azione dei radicali liberi e, quindi, l’invecchiamento. Hanno anche proprietà depurative ed energizzanti. Potete utilizzare un mix di spinaci, cetrioli, gambi di sedano, lattuga, bietola e cavolo, con l’aggiunta di una mela o di una pera per addolcire il gusto e il succo di un limone.

Cavolo nero: Questo ortaggio invernale, che viene tradizionalmente usato per la ribollita toscana, ha numerose proprietà: tra cui quelle depurative. Centrifugatelo insieme a una mela, succo di limone, un cetriolo e un un po’ di menta.

Ti potrebbero interessare anche: