La doccia, una storia millenaria

Doccia Antica Grecia

Per chi progetta, disegna e realizza un prodotto come le docce da esterno, conoscere bene le origini e la sua evoluzione nel tempo è fondamentale. Pensiamo però che anche i “non addetti ai lavori” troveranno magari interessante qualche spunto storico e curioso riguardante la doccia.

Ebbene, come siamo arrivati fino alle docce moderne?

Attraverso quale percorso di cambiamento nelle forme, nei materiali e nelle dimensioni siamo arrivati alla concezione contemporanea di un oggetto ormai considerato di utilizzo comune?
Già il mondo egizio aveva iniziato a dedicare spazio e attenzione all’arredamento di una stanza per la cura della persona ma sono risalenti all’antica Grecia le pitture vascolari dedicate al momento della doccia di alcuni atleti. Certo, erano docce davvero diverse rispetto a quelle moderne visto che erano dotate soltanto di rudimentali sistemi di drenaggio e soprattutto erano pubbliche, con una netta divisione tra quelle dedicate ai cittadini comuni e quelle dedicate alla élite.
E’ interessante pensare a come il tema dell’igiene personale ricoprisse già un ruolo importante in quella che era la concezione degli spazi delle abitazioni private e delle strutture pubbliche e che già tremila anni fa, esistessero figure specializzate nell’ideazione di questa tipologia di prodotto.

Terme Grecia

Anche “l’antenato” della doccia doveva quindi essere un elemento non soltanto funzionale ma in grado di rispondere a canoni estetici ben precisi e di incontrare il gusto della popolazioni più abbiente o degli atleti, figure tenute in grande considerazione già all’epoca.

Questo è soltanto uno dei primi articoli di Shower Talk che non solo racconterà l’excursus storico della doccia, ma saprà interessare con “pillole” e curiosità!

Ti potrebbero interessare anche: