WATER TERAPY : WATSU

L’acqua come elemento naturale è da molti secoli al centro di molte discipline che curano il benessere psico-fisico del nostro corpo. L’ Oriente è la culla di molte branchie dell’idroterapia e del massaggio ed è proprio il Sol Levante che negli anni Sessanta inspirò gli studi medici di Harold Dull, il quale pensò di coniugare l’effetto benefico del moto in acqua con le manipolazioni tipiche dello shiatsu. Il watsu ristabilisce la corretta circolazione dell’energia vitale lungo i meridiani, riequilibrando il benessere psicofisico e distendendo l’apparato muscolo – scheletrico. A giovare degli effetti del watsu è anche la postura, prima responsabili di eventuali mal di schiena, dolori ed emicranie.
In assenza di parziale gravità si va a potenziare la respirazione e la circolazione del sangue e il fatto che il massaggio si svolga in acqua influisce sulla facilità con cui chi riceve il trattamento è in grado di rilassarsi.

Il watsu è una terapia spesso consigliata e integrata nella preparazione atletica delle squadre professionistiche di nuoto giapponesi e la sua diffusione si sta ampliando anche in Europa e USA: l’acqua si conferma così un elemento importantissimo non soltanto per il nostro corpo e la sua igiene ma anche per la sua salute, senza considerare l’effetto rivoluzionario che essa ha per la nostra mente indirettamente liberata da stress e tensioni.

Ti potrebbero interessare anche: